Ex Centrale Elettrica Bresciana | Storia, arte, cultura

Ex Centrale Elettrica Bresciana

Costruita nel 1909 su progetto dell'ingegnere bresciano Egidio Dabbeni, si compone di tre blocchi volumetrici distinti in calcestruzzo armato appoggiato su poderosi muri perimetrali.
La centrale si inserisce degnamente tra le realizzazioni ingegneristico-strutturali dell'avanguardia europea d'inizio secolo. Dismessa nel 1963, è stata individuata quale edificio idoneo ad ospitare il Museo dell'industria idroelettrica.

Vedi articolo pubblicato su ITINERA

 
Cedegolo - Ex centrale Elettrica Bresciana e Ferrovia Alta Valle Camonica